ascanio trojani

 

 Ascanio Trojani si occupa di Perizie Grafiche e Documentali [Analisi e Comparazione della Grafia, Grafologico o Calligrafico dell'uso], di Perizie di Traduzione e di Trascrizione [Italiano, Portoghese Brasiliano], di Diritto d'Autore e dei Marchi, di Editing Tecnico-Scientifico. È iscritto agli albi Periti e Consulenti del Tribunale di Roma (penale e civile). Maggiori informazioni sulla attività professionale e di ricerca storica di Ascanio Trojani le trovate sul suo sito personale : trojani.it

Peritare


Nelle Osservazioni sopra varie voci del Vocabolario della Crusca, compilate dall'abate Giovanni Romani di Casalmaggiore, edite in Milano nel 1826 per Giovanni Silvestri, alla pagina 168 troviamo il commento alla voce peritare : secondo la Crusca, vale Esser timido, vergognarsi, Non ardire, lat. Verecundari ; e, per appoggio di cosiffatte affini nozioni, adduce degli esempi tratti da scrittori antichi o semiantichi. I moderni però, che ben non conobbero la vera ragione per la quale un verbo, come in apparenza derivato da Perito, potesse assumere le preaccennate nozioni, non ne fanno uso nel valore di queste; ma piuttosto con maggior fondamento l'impiegano con significazione più analoga al radicale Perito, vale a dire di Far perizia di qualche oggetto apprezziabile. Gl'Ingegneri difatti usano del verbo Peritare, o Far la perizia, quando trattasi di Giudicare del valore di un campo, di una casa, di un edificio, di un'opera, ec. , nozione che non fu accolta nel Vocabolario della Crusca, sebbene renduta già generale nel comune discorso. Peritare pertanto per Temere, Peritoso per Timido,  e Peritanza per Timidezza, voci ch'io suppongpo imitate inutilmente dagli antichi sopra il francese Peureux (Pauroso), possono relegarsi al museo antiquario, non avendo bisogno la lingua nostra di servirsi di queste esotiche parole, per esprimere le nozioni che ad esse furono applicate.

Chiarissimo, anche quando implica che l'incertezza linguistica è sinonimo, se non origine, dell'incertezza metodologica, tecnica, morale.  La sempre più ampia zona grigia - o verde bile? - che dal legislatore scende sino all'ultimo dei messi non rifiuta certo la pallida accezione, peritare come periziare, stimare. Nelle Leggi, nei regolamenti, nelle Sentenze, nei Quesiti posti da Giudici e Magistrati, nelle Consulenze e nelle Perizie, si legge (o si sente) peritare come periziare, esaminare, stimare. Ma dall'incertezza linguistica discende anche l'incertezza metodologica, tecnica, giurisprudenziale. Il prodotto è pallido, incolore, insapore, inodore. E chi scrive, chi legge, chi tace, è assorto, assente, sia nell'uso della lingua che nel controllo sostanziale dei propri atti.

Copyright & Privacy


 Testi ed immagini sono di proprietà esclusiva, quando non altrimenti ed esplicitamente specificato, di Ascanio Trojani, ed il loro utilizzo senza autorizzazione o al di fuori delle condizioni della relativa licenza è rigorosamente vietato e dolorosamente perseguibile (e fatturabile) a termini di Legge. Se avete interesse ad utilizzare una delle mie immagini, o ad utilizzare un mio scritto, contattatemi. Marchi, nomi di Marchi, nomi di Aziende, nomi di Prodotti, Servizi, indicati sono di proprietà dei rispettivi titolari, che ne detengono tutti i diritti; la citazione è esclusivamente legata al libero e insindacabile arbitrio di Ascanio Trojani e non configura alcun endorsement delle politiche del Marchio citato.

   In riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori che accedono a peritare.it, anche ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/03 (norme in materia di protezione dei dati personali) per quanto applicabile, si invita a leggere con attenzione quanto segue, prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione personale. Le informazioni sintetizzate che seguono non hanno valore per ogni e qualsiasi sito esterno a peritare.it al quale si rinvii, anche per mero link diretto verso l'esterno. Si invitano gli utenti/visitatori a consultare le relative, singole dichiarazioni sul trattamento dei dati personali autonomamente gestite dai siti esterni. I siti di commercio elettronico citati in peritare.it hanno ognuno una ben precisa politica di gestione dei dati personali ai fini delle loro transazioni commerciali, che è completamente indipendente da quella di Ascanio Trojani (il quale, per inciso, non fornisce alcuna garanzia in merito - prima di dare dinari, vedere bene cammello). Il sito peritare.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link ai siti amazon.it, amazon.com, amazon.es, amazon.com.uk, amazon.fr I ccokies provenienti dai siti esterni a peritare.it sono totalmente al di fuori della sua gestione e sottendono un privacy policy distinta e non controllabile.        
    I sistemi di gestione del sito e del mantainer acquisiscono, in forma anonima ed aggregata, alcune informazioni sui visitatori, necessarie a fini esclusivamente statistici e tecnici e non di profilazione, per il corretto funzionamento e la configurazione del codice del sito peritare.it La navigazione nel sito implica l'accettazione dei cookies nel browser utilizzato; se non li volete andate sul quadro "preferenze" del vostro browser e spuntate "cookies da nessun sito" o qualcosa di simile. Nel caso che i visitatori, per effettuare richieste per posta elettronica o per altre vie, inviino propri dati personali, Ascanio Trojani acquisirà l'indirizzo del mittente ed altri eventuali dati personali presenti, che verranno trattati solo ed esclusivamente per rispondere alla richiesta fatta dall'utente stesso. Tali dati potranno essere comunicati a terzi se e solo se l'azione è necessaria ad ottemperare la richiesta fatta. I dati personali così acquisiti non sono consultabili in alcun modo da parte di terzi, e non ne viene fatto in alcun modo commercio. I dati in oggetto vengono definitivamente eliminati nei termini stabiliti dalle Leggi. ll trattamento viene effettuato attraverso strumenti automatizzati (ad esempio ma non necessariamente utilizzando procedure e supporti elettronici) ovvero manualmente (ad esempio, con una stampa su carta) per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia, in particolare la normativa fiscale e di pubblica sicurezza (termini di conservazione della documentazione relativa ad eventuali transazioni e simili). Per le eventuali transazioni economiche o incarichi personali, si rinvia alle dichiarazioni fatte sottoscrivere nei singoli casi ed alla specifica normativa al momento vigente.
   Ad esclusione di quanto specificato per i dati anonimi ed aggregati di navigazione, gli utenti/visitatori sono completamente liberi di fornire o meno i propri dati personali. La mancata comunicazione comporta unicamente l'impossibilità patente di ottenere quanto richiesto. Il Titolare del trattamento, per quanto applicabile, è Ascanio Trojani, CP 2190/Ufficio Roma 158, 00185 Roma, Rm, Italia. Non esistono altri soggetti incaricati od autorizzati al trattamento dei dati personali, nessuno è autorizzato ad accedervi, né tantomeno a farne commercio. I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne contenuto, utilizzo ed origine, verficarne nel caso l'esattezza, ovvero richiederne integrazione ed aggiornamento, ovvero la rettifica (art. 7 del citato D.Lgs. 196/03), ovvero richiederne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente contestati, nonché di opporsi, per motivi legittimi, al loro trattamento. Dopo ciò, non si sarà chiaramente più in grado di fornire informazioni su dati cancellati, che da tal momento non saranno mai esistiti.